Le investigazioni e il mondo del lavoro

Le investigazioni e il mondo del lavoroBreve articolo sulle procedure di investigazioni con Europolinvestigazioni.it per casi relativi ai lavoratori, un servizio offerto da agenzie investigative come Europolinvestigazioni.it. Un imprenditore che si rispetti, deve combattere al meglio i vari problemi che si presentano tutti i giorni all’interno della sua impresa.

E per risolvere una di esse spesso è costretto a contattare esperti di investigazioni. La problematica più preoccupante tra tutte quante è l’assenteismo sul posto di lavoro. Da quel che affermano le ultime statistiche, i casi di assenteismo sul lavoro sono sempre più frequenti.

Operai, impiegati e dipendenti che non si fanno trovare al loro posto durante l’orario di lavoro si trovano soprattutto nelle aziende pubbliche, ma anche quelle private. Il motivo più comune della causa dell’assenteismo sul lavoro è il fatto che alcuni dipendenti si trovano fuori per compiere un altro lavoro, e intanto guadagnano col primo anche se non sono effettivamente presenti al loro posto. E questa cosa può portare al licenziamento in maniera legale.

Per giustificare l’assenteismo, il dipendente utilizza vari sistemi, come l’utilizzo, a volte giustificato, ma purtroppo a volte eccessivo, dei permessi retribuiti, l’uso continuato ai permessi per malattia, ottenimento di periodi di aspettativa per motivi personali, e, ancora peggio, si fa coprire o giustificare da un altro collega, oppure arriva tardi al lavoro, o non lavora quanto in realtà dovrebbe.

Ed è qui che entrano in gioco le investigazioni, compito dei detective assunti per questo lavoro è quello di cercare prove attraverso documentazioni e fotografie ottenute durante i pedinamenti, per avere la certezza che il lavoratore di quell’azienda si sta comportando disonestamente.

Ottenute queste prove, il principale ha tutto il diritto e il potere di licenziare il suo dipendente. Questo tipo di licenziamento è anche definito per giusta causa. Se il datore di lavoro vuole procedere al licenziamento del suo dipendente, si rivolge all’investigatore, oltre ai casi di finta malattia e di doppio lavoro che abbiamo appena visto, anche quando il dipendente ha comportamenti non adeguati al ruolo che ricopre, o peggio ancora, sottrae o ruba materiale di proprietà dell’azienda dove lavora.

Queste investigazioni devono quindi garantire questo servizio, con indagini e pedinamenti entro i limiti consentiti dalla legge italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*